|home|walk| gioco collettivo

|home|walk| è un gioco collettivo che indaga la relazione tra il corpo e lo spazio che tracciamo simbolicamente come casa. Nel mondo del tutto visibile dove il nostro sguardo inciampa in immagini in cui non c’è più nulla da vedere; nell’opaco presente della forzata introiezione di ogni esteriorità e in cui ogni interiorità è sottomessa a un’estroversione; nel tempo distopico del tacito assenso alla manipolazione dei corpi e alle strategie di distanziamento della biodiversità pare urgente tornare nel e con il corpo, riconoscendolo come spazio vivo e luogo da agire. |home|walk| è un gioco di occupazione dello spazio pubblico, una deriva in cui il corpo insiste su continui tentativi erratici, disegnando nell’attraversamento aleatorie modifiche dello spazio urbano. è invito a so-stare sul confine pelle di un possibile corpo domestico, nell’urgenza di fare spazio più all’andare che allo stare, più allo sconfinare che al fermarsi, facendo del corpo una casa r-esistente e nomade.

performer: Valentina Pagliarani
suono: Glauco Salvo
cura dello spazio: Filippo Tappi

riprese: Pierpaolo Zimmerman
cultural advisor: Giulia Grechi
consulenza artistica: Silvia Albanese, Salvo Lombardo

grazie a: Giorgia Valmorri

|HOME|WALK| è prodotto nell’ambito del percorso di ricerca m.u.d.a.n.z.e (nello stato di eccezione della pelle)

produzione esecutiva: Chiasma con il sostegno di MiBACT – Ministero Beni e Attività Culturali e del Turismo co-produzione: Orlando Festival, AIEP – Ariella Vidach, Attitudes – Spazio alle arti, Katrièm – BIM! Microfestival di cultura infantile.